-+  Associazione
-+  Documenti
 |-  Modern Perl
 |-  Bibliografia
 |-  Articoli
 |-  Talk
 |-  Perlfunc
 |-  F.A.Q.
 |-  F.A.Q. iclp
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link
Corso di Perl

Tool & Feed











 


Documentazione tecnica, tutorial, disquisizioni filosofiche...

Hai un tutorial o un articolo su Perl un po' più complesso di Hello World? Hai scaricato un modulo da CPAN e lo conosci a tal punto da poterne fare un tutorial?
Se hai prodotto del materiale che pensi possa essere di aiuto ad altri nell'apprendimento o nella divulgazione di Perl e vorresti fosse pubblicato su Perl.it, scrivi a info@perl.it: riceverai la password per accedere al nostro sistema di pubblicazione automatica. Uno dei revisori si incaricherà poi di esaminare il pezzo.

Marco Marongiu
Creare un parser con Parse::RecDescent 6 Settembre 2010 | 1 commenti Grazie a Dio, i file di configurazione sono dappertutto, e non è più necessario inserire configurazioni direttamente nel codice. E se per caso continui a farlo... beh, almeno sai che non è una buona prassi, no? In ogni caso, i file di configurazione devono essere interpretati per estrarre le informazioni che contengono. Se il formato del file è uno di quelli ben noti, troverai sicuramente una libreria già pronta. Se il formato non è poi così conosciuto, ma è orientato alla linea (cioè: ogni direttiva di configurazione si trova su una singola riga di testo) e semplice, allora scrivere un parser sarà facile. Se è un file XML, le cose si complicano un po' ma decodificare il file è sempre fattibile: basta usare una delle tante librerie per il parsing di XML, ispezionare gli elementi che ci interessano, e il gioco è fatto. Se poi siamo noi a dover scegliere il formato del file, possiamo usarne uno che sia fatto apposta per la nostra libreria preferita --nel mio caso il modulo AppConfig.
Mario Rossano
Crypt::FNA 7 Aprile 2010 | 6 commenti

"Le nuvole non sono sfere, le montagne non sono coni, le costiere non sono cerchi e la corteccia non è liscia, né la luce viaggia su una linea retta"

così Benoit Mandelbrot ne "Il Mondo dei frattali"

Non potevo iniziare questo articolo senza citare l'incipit del bellissimo libro di Mandelbrot: in realtà i frattali che incontreremo nascono ben prima degli anni '70 del XX secolo ma procediamo per gradi.

Francesco Oha Rivetti
Async Howto 20 Marzo 2010 | 0 commenti

Immaginiamo di avere una lista molto lunga di oggetti da elaborare: questa lista omogena richiede per ogni elemento una serie di operazioni su sistemi esterni, che pero' impiegano un po di tempo a rispondere.

Sebbene questo problema sembri altamente scalabile, nella pratica potrebbe risultare difficile da parallelizzare per via di limiti ambientali, tipo un limite sulle risorse usabili; se per esempio dovessimo fare una serie di chiamate http e registrarne gli esiti su un db, allora potremmo aprire anche molte connessioni http ma poche sul db o addirittura solo 1.

Aldo Calpini
Autobox: un po' di futuro, adesso 25 Luglio 2009 | 0 commenti Come un piccolo modulo riesce a scuotere le fondamenta di un linguaggio... autobox, OO, perl6
Daniele Ludovici
Mettiamoli a confronto 6 Novembre 2008 | 1 commenti Perl offre un supporto alla manipolazione degli array molto comodo: possiamo allungarli ed accorciarli a nostro piacimento a run-time senza preoccuparci di troppe cose, crearli in svariate maniere, ciclarci sopra in modi diversi... Ma avete mai provato a confrontare una coppia di array? array, cpan, moduli

La guida di brian 25 Luglio 2008 | 2 commenti Hai parlato con l'orsacchiotto? Hai guardato il quiz quotidiano con Gerri Scotti? Hai cestinato il tuo ego? Se hai risposto no ad una di queste domande, hai bisogno della guida di brian per evitare di impazzire.
Flavio Poletti
Redirezione 21 Giugno 2008 | 3 commenti Capita a volte di voler redirigere l'output di un programma su un file, o da qualche altra parte. Altre volte, invece, vorremmo che gli input arrivassero da dove diciamo noi, invece che da dove il programma pensa che stiano arrivando. A volte, infine, abbiamo bisogno che queste redirezioni siano temporanee, e dopo un po' vogliamo ``tornare indietro''. Vediamo un po' come fare. input, io, output, standard
Daniele Ludovici
Dare una riordinata in Perl 5 Giugno 2008 | 1 commenti Una caratteristica molto interessante che incontriamo spesso in Perl è la possibilità di utilizzare alcune funzioni fornite dal linguaggio con molta flessibilità. Un esempio? La funzione sort! "Cosa" fa non ve lo dico, credo sia piuttosto intuitivo, cercherò invece di spiegare "come" lo fa e mostrare attraverso alcune sue applicazioni quanto flessibile sia questa funzione. sort
Giacomo Cerrai
Dati di classe in Perl 7 Febbraio 2008 | 0 commenti Probabilmente, una delle cose più sorprendenti per chi proviene da altri linguaggi è la incredibile varietà di approcci all'object orientation che offre il Perl. Come se non bastassero la libertà e flessibilità offerte dal linguaggio nel 'fai da te', esistono le soluzioni preconfezionate su CPAN, dalle più leggere e semplici a quelle più estese e complesse, dai metamodelli e class class generators (MOP, Moose) all'implementazione del Design By Contract (Class::Contract). Anche per un perlista esperto, il numero di moduli dedicati all'OO su CPAN è qualcosa che lascia disorientati. class data, OO, variabili di package
Flavio Poletti
Contextual::Return - una recensione 25 Gennaio 2008 | 3 commenti

Per chi non lo conoscesse, Damian Conway è uno dei punti di riferimento nella comunità Perl: moduli, libri, conferenze... Una delle sue ultime fatiche, Perl Best Practices, riporta una serie di 256 raccomandazioni per migliorare il proprio modo di produrre codice.

Una cosa che ho trovato interessante nel libro è stata il fatto che, in moltissime occasioni, sembra una promozione dei propri moduli pubblicati su CPAN. Non so, m'è sembrato un po' autocelebrativo, ma se non si autocelebra Conway parlando di Perl... chi può farlo?

In una raccomandazione, in particolare, suggerisce di utilizzare il modulo Contextual::Return, che permette di restituire, in uscita da una funzione, valori differenti a seconda del contesto in cui la funzione viene chiamata.

best practice, manutenzione, pbp
dakkar
Graylister - proviamo a fermare lo "SPAM" 14 Gennaio 2008 | 2 commenti Avendo di recente spostato il mio dominio su un server dedicato, mi sono trovato a dover configurare il server di posta elettronica (oltre a tutto il resto). Ho scelto netqmail, principalmente perché l'avevo già usato e quindi ho un'idea di come si configuri. Dopo aver notato la non trascurabile quantità di spam che entrava, mi sono messo a cercare un sistema di gray listing da incastrare nel server. Ne ho trovati parecchi, ma nessuno faceva proprio quel che volevo, per cui mi sono ispirato alle caratteristiche migliori di ciascuno, e ne ho scritto uno a modo mio (ah, il bello del software libero!). graylister, mail, spam
Flavio Poletti
Matrici in Perl 5 Novembre 2007 | 1 commenti basic, data structures, references
dakkar
Gtk2, Perl e Drag&Drop 6 Settembre 2007 | 3 commenti
Stefano Rodighiero
Perl Template Toolkit 3 Febbraio 2007 | 1 commenti cpan, html, moduli, template, tt2, web
Aldo Calpini
Introspezione! 8 Gennaio 2007 | 2 commenti avanzato, devel, guts, irc, lexical, package, symbol, table
Fabrizio Cardarello
Demoni senza dannarsi 28 Dicembre 2006 | 1 commenti daemon, demone, flock, ipc, segnali
Luca Dante Ortolani
Memoization, The Hop way (parte 2) 15 Dicembre 2006 | 0 commenti hop
Flavio Poletti
Cinque cose che già sapevate di poter fare in Perl 2 Ottobre 2006 | 2 commenti Cinque script rapidi rapidi, commentati nello stile di Randal Schwartz archive, cgi, contest2005, gtd, html, lwp, mail, pdf, script, sender, table, text, zip
Daniele Ludovici
Sostituire... ma come!? 3 Settembre 2006 | 16 commenti contest2005, script
Marco Marongiu
E' solo fortuna 3 Settembre 2006 | 3 commenti contest2005
Flavio Poletti
Puoi ripetere? 25 Luglio 2006 | 2 commenti contest2005
Flavio Poletti
Espressioniche? 4 Novembre 2005 | 1 commenti
Flavio Poletti
Te le do io le hash 13 Ottobre 2005 | 2 commenti
Luca Dante Ortolani
Iterators and Recursions, the HOP way (Parte I) 26 Settembre 2005 | 0 commenti hop
Flavio Poletti
Test più semplici con Test::MockObject 12 Settembre 2005 | 0 commenti testing
Stefano Rodighiero
HOP: ripensare la programmazione 23 Luglio 2005 | 8 commenti hop
Stefano Rodighiero
MT3, al di là del blog 4 Giugno 2005 | 0 commenti movable type, mt, web
Luca Dante Ortolani
Dodo' Breaker - Giocare con Perl 3 Giugno 2005 | 0 commenti web
Emiliano Bruni
IRC_check.pl Verificare la presenza di un nick su IRC
Michele Beltrame
Tennis Club Programmazione threaded in Perl
Mark Jason Dominus (traduzione di Stefano Rodighiero)
Lo scopo dello scope Il Grande Segreto delle variabili di Perl
Daniele Radogna
Alcune buone ragioni per usare Perl Perché Perl costituisce ancora una scelta valida ed efficiente
D:
Progetti e documenti in rilievo
Corso di Perl Progetto pod2it
D:
La ML di Perl.it
mongers@perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
Iscriviti!
D:
Annunci Google