-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Ottobre 2013

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Cerca






 


« Novembre 2006 | Home | Gennaio 2007 »

2006++

Ho trovato un vecchio post di chromatic nel suo blog O'Reilly (The Year in Perl 2005), nel quale elenca le novità di rilievo "perlico" occorse nel 2005. E` un bel modo per imparare cose nuove, trall'altro :)

Se si dovesse fare per il 2006?
E se oltre a quel che è successo, si dovesse fare un personale elenco di propositi per il 2007?

Comincio io, per quanto riguarda i proposito. Seguitemi a ruota nei commenti :)

  • imparare Catalyst
  • imparare Jifty
  • IPW2007
  • studiare un nuovo linguaggio da affiancare a Perl
  • partecipare a YAPC::Eu

Inviato da larsen alle 17:13 | Commenti (4)

Hiveminder + Google Calendar? Sì, grazie

Di Hiveminder ho già parlato in un precedente post, ed è diventato nel frattempo il tool per mantenere la todo-list delle attività da svolgere per Perl.it.

La novità di cui parlo stavolta è invece l'integrazione di Hiveminder con Google Calendar, annunciata da Jesse Vincent all'inizio di questo mese. Molto pratica, consiglio sicuramente di provare.

Inviato da larsen alle 09:49 | Commenti (1)

Module::Compile + B::Bytecode = ?


Module::Compile è un interessantissimo modulo CPAN il cui scopo primario sarebbe di realizzare dei "filtri", grossomodo alla maniera di Filter::Crypto.


B::Bytecode invece sappiamo che è il "mostro" che permette di "compilare in bytecode" un modulo o uno script qualsiasi.


Dall'unione dei due dovrebbe, in teoria, essere possibile compilare un modulo (.pm) in un "entità" bytecode (presumibilmente .pmc), che possa essere caricata più velocemente evitando la fase di parsing del sorgente...


L'idea non è sicuramente originale...


Un sistema del genere permetterebbe, in applicazioni molto estese, per intenderci da almeno un centinaio di moduli inclusi "di base", di ridurre di molto il carico macchina dovuto al parsing, soprattutto in ambienti tipo CGI.


Ebbene, non sembra che la cosa sia così semplice, considerando che:


  • B::Bytecode dovrebbe essere abbandonato dalla versione 5.10 di perl

  • Il caricamento di bytecode risulterebbe essere addirittura più lento del parsing diretto da file sorgente

  • Compilando un qualsiasi modulo di almeno 20/30 righe, B::Bytecode mi bomba miseramente generando nei casi meno preoccupanti dei bellissimi segmentation fault!



Per chi volesse, c'è una discussione in onda su Perlmonks.

Ciao!

Inviato da Cosimo alle 22:01 | Commenti (0)

Firenze.pm: gli atti del secondo technical meeting

Il secondo technical meeting si è svolto Martedì scorso presso gli uffici Dada. Ecco gli atti scaricabili.

Inviato da larsen alle 12:07 | Commenti (0)

Perl Advent Calendar 2006

Dopo il calendario dell'avvento Catalyst, ecco anche quello più generico sul Perl: Perl Advent Calendar

Inviato da larsen alle 11:39 | Commenti (0)

Catalyst Advent Calendar

Riprendo una segnalazione da use.perl:

The Catalyst development team are pleased to announce that the 2006 Catalyst Advent Calendar is now running. Every day from now until the 24th of December we will be presenting examples, explanations and tips on using Catalyst, the flexible Perl web framework.

Inviato da larsen alle 09:58 | Commenti (0)

D:
Progetti e documenti in rilievo
Corso di Perl Progetto pod2it
D:
La ML di Perl.it
mongers@perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
Iscriviti!
D:
Annunci Google