-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Febbraio 2014

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28  

Cerca






 

« Articolo su The Perl Review | Home | Contribuire al testing di Perl 5.10.1 »

mod_perlite: applicazioni web veloci senza difficoltà
06.05.09

Dopo averne sentito parlare in vari ambienti, ho deciso di provare mod_perlite.

Si tratta a mio avviso di un progetto estremamente interessante, poiché spiana la strada a Perl in un ambito al momento dominato da PHP, e cioè quello delle applicazioni web "piccole e medie". In particolare quando è desiderabile che molte applicazioni diverse girino sullo stesso server in maniera veloce, mantenere tutto il codice residente (come fanno, in maniera diversa, mod_perl o mod_fastcgi) non è efficiente: la soluzione migliore è quella di mantenere solo l'interprete residente, il che evita anche potenziali problemi di memory leak ed altro (che sarebbero piuttosto comuni con PHP, visto che molti di coloro i quali lo usano sono di fatto web designer senza particolari conoscenze di programmazione).

L'utilizzo è semplice: basta configurare Apache e poi tutti i file .pl (o altre estensioni a piacere) gireranno senza alcuna modifica traendo vantaggio di mod_perlite e quindi aumentando decisamente la velocità di esecuzione.

Per quanto riguarda la stabilità del modulo, c'è ancora da lavorare. La mia installazione (Gentoo Linux x86_64) è andata liscia, ed il sistema funziona pur risentendo di vari problemi. Di fatto, esso è al momento utilizzabile solo per applicazioni molto semplici a causa di un bug relativo al passaggio dei dati provenienti dal client da Apache al modulo. Per rendere mod_perlite pienamente utilizzabile, il sito indica una TODO list di 3 punti:

  • Sistemare la gestione dei dati POST ('read' non funziona in maniera affidabile)
  • Limitare il tempo di esecuzione di perl
  • Trovare un modo per tenere in cache il codice [ndr: immagino più che altro per quanto riguarda moduli di utilizzo comune tipo CGI.pm, DBI.pm, etc..]

Il progetto cerca collaboratori, quindi se siete interessati, ed avete conoscenze in merito alla scrittura di moduli Apache in C, su mod_perl e sull'ovverride di chiamate di sistema in Perl, e se ovviamente il progetto vi interessa, fatevi vivi!!!

Ah qualcuno potrebbe dire: "era ora, questo modulo lo si poteva anche fare prima che arrivasse PHP". Beh, meglio tardi che mai. ;-)

Inviato da arthas il 06.05.09 08:37
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti al feed!










Devo ricordare i dati personali?






D:
Sull'autore...
D:
La ML di Perl.it
Iscriviti! mongers@lists.perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
D:
Annunci Google