-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Ottobre 2013

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Cerca






 

« YAPC::Europe 2005 - secondo pomeriggio | Home | YAPC::Europe 2005 - terzo pomeriggio »

YAPC::Europe 2005 - terza mattina
02.09.05

Ligthning talks again!
David Dorward su come installarsi il validatore del W3 sulla propria macchina (è in Perl); johnpc su un modo per scrivere sotto-sopra usando alcuni caratteri nel repertorio Unicode; h.merijn brand mostra che ci si possono fare anche dei JAPH; Will Whittaker su Apache2::Protocol::ESMPT e Apache2::Throttle; Anthony Fisher su un metodo di organizzare le cose da fare; Abigail sulle stranezze di 'print (...)' e parenti; Smylers su come girare soldi britannici verso la Perl Foundation, fondando un ordine professionale; Martin Vorlaender sulla generazione di codice; Anton Berezin mostra come creare un port per BSD di un modulo Perl in 5 minuti; domm e altri (io incluso) hanno parlato dei vari Workshop, e invitato altri a organizzarne.
Poi una sorpresa: Gloria Wall ha presentato "10 things about Larry". Da vedere.
Seguono vari "award": NJAPHs presentati da David Adler (dha), anche se in effetti nessuno è stato nominato. Poi ambs premia il miglior articolo negli atti della conferenza: SureSpell di Paul Johnson, visto che era in pratica l'unico attinente al tema della conferenza. Il premio per le donne del Perl (il galletto simbolo della regione) è andato a Allison e Gloria. Infine acme (e clkao anche se sta ancora dormendo) presentano gli "White Onion Awards": una cipolla a Mark Overmeer, una a Marcus Ramberg, e una a Simon Cozens; e un barattolo di cipolle sott'olio agli organizzatori. Altro che acme poteva pensare una cosa del genere...La sorpresa del giorno: sessione di domande con Larry. Anche se nessuno riesce a pensare a domande da fare... alla fine parla della migrazione P5-P6 e delle differenze di apprendibilità tra i due linguaggi, cosa succederà a CPAN, qualche idea sul futuro di POD, e varie altre chiacchiere.
Abigail tiene un talk (a dire il vero un po' noiosetto) sugli oggetti "a rovescio" (inside-out), arrivando al suo modulo Lexical::Attributes. Carino, ha un problema grosso (e qualche altro piccolo): è un source filter. No mi fido dei source filters. Per ottenere lo stesso effetto preferisco usare Class::Std (di Damian).

Inviato da dakkar il 02.09.05 13:45
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti al feed!










Devo ricordare i dati personali?






D:
Sull'autore...
D:
La ML di Perl.it
Iscriviti! mongers@lists.perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
D:
Annunci Google