-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Ottobre 2013

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Cerca






 

« POD2::IT su CPAN! | Home | Perl.it sulla Piazza Rossa! »

POD2::IT: la storia continua...
25.07.05

Ora che il pacchetto è su CPAN e che lo avete installato sul vostro PC, potete accedere comodamente alla documentazione tramite perldoc:

   %> perldoc POD2::IT::<podname>

Tuttavia vi sarete accorti che:

1. E' necessario precedere sempre POD2::IT al pod che si vuole consultare. Questa cosa non è gravissima :-)

2. Gli switch -f e -q rispettivamente usati per cercare in perlfunc e nelle varie perlfaq* non funzionano più.
In pratica una grossa percentuale delle mie chiamate a perldoc!
Questa l'ho ritenuta una cosa un pochino più seria :-)

Che fare allora?

Beh, la cosa che normalmente si fa in questi casi: una patch!
Il risultato di quest semplice fatica modifica Pod::Perldoc, (il modulo di backend usato da perldoc a partire dalla distribuzione Perl 5.8.1) in modo tale che si possa continuare ad usare tali switch anche con i pod tradotti.

  %> perldoc -L <code> <podname>
  %> perldoc -L <code> -f <function>
  %> perldoc -L <code> -q <FAQregex>

Nel nostro caso:

  %> perldoc -L IT <podname>
  %> perldoc -L IT -f <function>
  %> perldoc -L IT -q <FAQregex>

In pratica, la patch aggiunge un nuovo switch, -L, che consente di specificare il language code desiderato.
Se il pacchetto POD2::<code> non esiste (non è installato nel sistema) l'effetto dello switch viene ignorato e si fa riferimento alla documentazione di default, cioè quella in lingua inglese.

Si potrebbe inoltre aggiungere un alias del tipo:

  perldoc-it="perldoc -L IT "

per evitare tout court di digitare anche la parte che riguarda lo switch -L:

  %> perldoc-it -f map

La patch, sottoposta all'attenzione della lista perl-documentation@perl.org nonché all'autore stesso di Pod::Perldoc, è in attesa di commenti. Staremo a vedere...

Come applicare la patch? Niente di più semplice. Innanzi tutto va installata una versione di POD2::IT >= 0.06 che tra l'altro contiene anche la patch nella directory patches/.

Va premesso che la patch è stata fatta sulla versione 3.14 di Pod::Perldoc incluso nella distribuzione Perl 5.8.7. Inoltre ricordo che le versioni di perldoc incluse nelle distribuzioni Perl precedenti alla 5.8.1 non fanno uso di Pod::Perldoc per cui andrebbe fatta una patch ad hoc.
Quindi, se non avete Perl 5.8.7 installato sul sistema o quella versione di Pod::Perldoc, il consiglio è quello di aggiornare direttamente questo modulo alla 3.14.

Poi non rimane che applicarla:

 %> patch -p0 `perl -MPod::Perldoc -e 'print $INC{"Pod/Perldoc.pm"}'` \
  < /path/to/Perldoc.pm-3.14-patch

C'est tout.

Inviato da bepi il 25.07.05 20:29
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti al feed!

D:
Sull'autore...
D:
La ML di Perl.it
Iscriviti! mongers@lists.perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
D:
Annunci Google