-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Ottobre 2013

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Cerca






 

« Italian Code Jam | Home | Ciò che senza Perl non si sarebbe potuto fare »

Perl nelle imprese - C'è speranza
07.08.04

Cari perlisti,
colgo l'occasione di un attimo di pausa per rilanciare un argomento dibattuto in passato: Perl nelle imprese.

Spesso ho sentito, anche nell'ambito dei programmatori Perl, una lamentela sul fatto che Perl sia un linguaggio per nerds, e che non abbia futuro nelle imprese.

A parte il mio dissenso di massima, con cui ho sempre espresso l'opinione che Perl possa diventare, sulla scia di grandi aziende americane, un perfetto strumento di gestione aziendale anche in Italia, vorrei ora raccontare la mia ultima esperienza.

Chi mi conosce sa che io faccio il consulente e, per le mie analisi di dati, uso Perl a tutta manetta. Questa è una preferenza personale, che difficilmente attecchisce nelle aziende in cui faccio consulenza, anche se viene ben recepita per via dei risultati, che talvolta suscitano ammirazione.

Ma ora, la svolta:

Nelle ultime due settimane ho passato la maggior parte del tempo a scrivere programmi Perl e a scrivere documentazione in POD per un progetto di grandi dimensioni commissionatomi da un'azienda.

Non vi dico il nome dell'azienda che l'ha richiesto, per via di un NDA (non perche' si vergognino di Perl, ma perche' il progetto non e' ancora pubblico), ma vi basti sapere che è
un nome molto grosso nell'economia italiana.

Il succo di questa mia meditazione è: uscite dal guscio! Fate vedere qualcosa di buono al mondo e, oltre a fare qualche soldino, migliorerete la reputazione di Perl.

Ora torno al mio progetto.

Happy coding a tutti.

Inviato da gmax il 07.08.04 10:47
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti al feed!

Inviato da larsen il 10.08.04 18:45

Anche io sono convinto che per spingere Perl si deve innanzitutto far vedere, con i fatti, che Perl è potente.

Ho alcune domande sul tuo success case. L'azienda (intendo riferirmi al tuo referente) sa che stai usando Perl oppure hai avuto carta bianca? Se sì, ci sono altre domande: hai avuto difficoltà a far accettare Perl? Come hai fatto a fare accettare Perl? Hai pensato, eventualmente, a qualche strategia per fare in modo che questa tecnologia, come dici tu, attecchisca in quel contesto aziendale?










Devo ricordare i dati personali?






D:
Sull'autore...
D:
La ML di Perl.it
Iscriviti! mongers@lists.perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
D:
Annunci Google