-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Ottobre 2013

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Cerca






 

« Webbit Graffiti | Home | Perl su Computer Programming »

Diritto d'autore in Italia, la situazione
18.05.04

Discusso su più media, il decreto legge Urbani è oggi al Senato tra contestazioni provenienti dalle parti più diverse, dalla BSA ai provider, dai professori agli utenti che sono oggi di fronte al Senato a far sentire la loro voce.

La ragione di questo articolo sta nella volontà di dare la possibilità a chi ne fosse ancora all'oscuro di informarsi e di sottolineare un problema che, al di là delle opinioni politiche di ciascuno, potrebbe riguardare i progammatori da vicino, quindi questioni non inerenti esclusivamente il Peer 2 Peer come l'introduzione di un bollino virtuale gestito dalla SIAE per la distribuzione di qualsiasi opera di ingegno e l'obbligo di esporre un avviso che conferma l'assolvimento delle leggi sul diritto d'autore di qualsiasi opera pubblicata su Internet.

Il DL Urbani porta poi un nuovo rincaro di 86 centesimi per giga su ogni supporto ove salvare dati col fine di retribuire gli autori del mancato guadagno estorto dalla pirateria: questo avrà seri riflessi sul prezzo dei prodotti che potranno perfino duplicare e, se il metodo della ripartizione degli utili saranno gli stessi adottati dalla SIAE normalmente (cfr. Il sottofondo della SIAE) , è discutibile che gli autori vedano veramente qualche cent.

Inoltre il 15 Aprile 2004 è stata modificata una vecchia legge del 1939 che impone di inviare in forma digitale presso le biblioteche nazionali di Roma e Firenze di tutto quello che viene pubblicato su Internet, pena l'accusa di stampa sovversiva e multe fino a 1500 eur.

Visti i risvolti che quel che sta accadendo potrà avere sulla vita privata e professionale di ognuno di noi, mi sembra che l'argomento meriti un'attenta analisi indivuale che porti tanto a una migliore consapevolezza, quanto a una solida personale opinione del tema trattato, indipendentemete da quale essa sia.

Lascio quindi i seguenti link che mi auguro possano dare una panoramica generale e diano risorse utili a continuare ad informarsi:

Testo approvato al Senato
Analisi di ALCEI sul DL Urbani

Da Punto-Informatico :
Da oggi in vigore il DL Urbani
La Free Software Foundation sul DL Urbani
Agis: viva il Decreto urbani
DL Urbani, interviene BSA
DL Urbani? BSA: un'imboscata SIAE
DL Urbani, BSA attacca la SIAE
Sette no per il DL Urbani

Trascrizione del programma 2024 su Radio24 tra il Senatore Cortiana e l'Onorevole Gabriella Carlucci [PDF]

Inviato da jontk il 18.05.04 15:20
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti al feed!

Inviato da jontk il 19.05.04 12:28

La legge, definita da Urbani "pioneristica", è passata al Senato con la promessa dello stesso di una rapida revisione e ha pure aggiunto: "Chiedo al Senato il sacrificio di legiferare come tutti sappiamo che non si debba fare".
Groucho Marx avrebbe saputo fare di meglio in Freedonia?
Il resoconto di Punto-Informatico

Inviato da larsen il 19.05.04 12:38

Eccezionale. E surreale il fatto che lamentino la scarsità di tempo che si sono inflitti da soli, ricorrendo al decreto (o sbaglio?). Quale era la situazione urgente cui bisognava porre rimedio con questa legge?

Inviato da jontk il 19.05.04 13:05

Salvare il Cinema italiano dalla pirateria informatica e riportare i mancati guadagni ai legittimi aventi diritto. Detto in parole povere: fare gli interessi delle lobby cinematografiche, come si evince dalla discussione tra Cortiana e Carlucci nella trasmissione 2024.

Inviato da jontk il 19.05.04 13:23

Ho trovato la spiegazione dell'On. Carlucci sulla trascrizione della trasmissione 2024

In effetti, il decreto nasce come un provvedimento di urgenza, per trovare la copertura economica di una precedente legge, un precedente provvedimento di legge che serviva a modificare diciamo il rapporto di finanziamento pubblico al cinema.
(On. Gabriella Carlucci)

Anche un bambino di cinque anni potrebbe capirlo. Trovatemi un bambino di cinque anni. (Groucho Marx)










Devo ricordare i dati personali?






D:
Sull'autore...
D:
La ML di Perl.it
Iscriviti! mongers@lists.perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
D:
Annunci Google