-+  Associazione
-+  Documenti
-+  Eventi
-+  Community
-+  Blog
-+  Link

Ottobre 2013

Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Cerca






 

« Synopsis 3 | Home | Test di applicazioni web »

Il test di Joel
23.03.04


Immagino che vi siate già imbattuti nel Test di Joel. Lo riporto qui sotto:

  1. Usate un sistema per il versionamento del codice?
  2. Potete compilare una build in un solo passo?
  3. Fate compilazioni giornaliere?
  4. Avete un database dei bug?
  5. Sistemate i bug prima di scrivere nuovo codice?
  6. Avete una tabella di marcia aggiornata?
  7. Avete delle specifiche?
  8. I programmatori lavorano in un posto tranquillo?
  9. Usate i migliori strumenti sul mercato?
  10. Avete dei tester?
  11. I candidati scrivono codice durante il colloquio?
  12. Fate test dell'usabilità "da corridoio"?

Sono d'accordo su quanto dice Joel Spolsky a proposito della rapidità e l'utilità di questo test, un po' meno sulla sua valutazione dei risultati ("Un punteggio di 12 è perfetto, 11 è accettabile, ma da 10 in giù avete problemi seri."). Inoltre, mi pare strano che le domande non menzionino la presenza di test. Che ne pensate?
Ad ogni modo, allego le mie risposte:

  1. No
  2. Il concetto di compilazione non si applica al Perl, ma sì, posso fare ciò che Joel intende con build con un comando solo
  3. Sì, vedi sopra
  4. Il mio database è fatto di carta, e spunto gli errori via via che li correggo. Però non uso un sistema di tracking
  5. Non sempre. No
  6. Ho una tabella di marcia, ma non è quasi mai messa per iscritto
  7. Sì. Che però potrebbero essere più accurate
  8. Il programmatore, cioè io, lavora a casa, che è un posto abbastanza tranquillo e rilassante
  9. Lo strumento di lavoro principale è il mio editor. Come tutti, sono fermamente convinto di usare il migliore degli editor possibili :)
  10. No
  11. n/a
  12. No

Inviato da larsen il 23.03.04 11:20
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti al feed!

Inviato da dada il 23.03.04 12:41

ecco le mie risposte:

  1. a volte sì, a volte no
  2. a volte sì, a volte no
  3. no
  4. no (per alcuni miei progetti dispongo di quello di SourceForge e quello di CPAN, ma devo a malincuore ammettere di utilizzarli pochissimo)
  5. decisamente no :-)
  6. si, ce l'ho! ma la disattendo con una puntualità quasi svizzera
  7. la maggior parte delle volte no, e quando ci sono, definirle "fumose" è fargli un complimento
  8. no
  9. ovviamente sì :-)
  10. magari...
  11. nei colloqui che ho tenuto (come intervistatore) no, anche se ho cercato quanto più possibile di fare domande "tecniche"
  12. sì, a volte mi capita, e devo riconoscere che è una tecnica particolarmente efficace

Inviato da LucaS il 26.03.04 01:19

1. Si
2. Come detto sopra non e' proprio compilare ma diciamo pacchettizzare. E diciamo pure 2 o 3 passi :)
3. Pacchettizzazione giornaliera e si, senno' come mi porto il lavoro a casa !
4. Di bug conosciuti non me ne posso permettere l'esistenza. Quelli passati meglio far finta che non siano mai esistiti ;) No nessuna traccia
5. Assolutamente si.
6. Si ordinata per priorita'
7. Specifiche non scritte dettate dalle esigenze.
8. Tranquillo?? solo la sera a casa.
9. JOE (lo so, lo so... ma che ci volete fare ho iniziato ad usarlo dal '95)
10. 15 persone 8 ore al giorno. Gia', metto subito on-line il lavoro fatto, beccandomi numerosi accidenti lo so, ma ho addestrato i miei collabboratori a notare bug o anomalie ed a segnalarmeli immediatamente. In questo modo riesco ad accorciare notevolmente i tempi.
11. n/a
12. ?










Devo ricordare i dati personali?






D:
Sull'autore...
D:
La ML di Perl.it
Iscriviti! mongers@lists.perl.it è la lista ufficiale di Perl Mongers Italia per porre quesiti di tipo tecnico, per rimanere aggiornato su meeting, incontri, manifestazioni e novità su Perl.it.
D:
Annunci Google